martedì 16 luglio 2013

Sparlando di....The Vincent boy-1

In questi giorni causa caldo, praticamente non sto cucinando nulla, in più sono pure senza computer, che è in attesa di riparazione (ora sto a scrocco da quello di mia sorella ;-) ).
Così, giusto per riempire un po' queste pagine bianche ho partecipo a questo piccolo divertentissimoprogetto, partito un po' per caso un po' per ridere nel mio gruppo di amici: "L'armata del Lovvore".
Per i pochi che leggono qui e non sanno cosa è L'armata del Lovvore, dico solo che sono delle persone meravigliose che ho avuto la fortuna di trovare sulla mia strada, le magie del web, lontane fisicamente, ma comunque in grado di stritolati in un abbraccio che ti toglie il respiro.
Insomma presi da non ho capito bene quale ispirazione, rifacendosi alla rubrica "Sparlandi di... 50 Sfumature" alla quale prese parte Monica la scorsa estate, abbiamo deciso di leggere e commentare tutti uno dei libri "rivelazione" dell'estate, e ovviamente è partito il delirio solito che circonda tutto quello che facciamo.
Prima di passare al libro una piccola avvertenza, abbiamo fatto questa cosa per farci 4 risate tra amici, non per offendere o giudicare chi legge e apprezza questo libro, quindi leggete questo post con la stessa leggerezza che noi abbiamo usato nello scriverlo.


The Vincent Boy si annuncia gia dalla copertina come il libro pi:ù hot dell'anno, per i primi 6 capitoli che noi andiamo qui ad analizzare questa definizione mi sembra un po' discutibile, ma magari più avanti chissà.
Dunque partiamo dai protagonisti:
LEI: Ashton Grey (Miki: Cioè... Lei si chiama GRAY!!! Avanguardia pura!), perfetta figlia del pastore della perfetta cittadina di provincia, tutta casa e chiesa (Monica: un’aura di luce la circondava e sembrava scesa direttamente dal cielo per aiutare i suoi simpatici (e leggermente impiccioni) concittadini), per gli amici la Pastorella ingenua
LUI: Sawyer Vincent, il più perfetto di tutta la terra, il suo animo è talmente alto che nemmeno la luce angelica della Pastorella riesce a raggiungerlo.
Attualmente in vacanza in qualche baita sperduta tra i monti, impegnato a fare il fratello maggiore, dato che è l'ultima estate che passerà in famiglia prima di partire per il college.
L'ALTRO: Beau Vincent (Francesca: Beau si pronuncia Bo, dalle mie parti significa bue, e quando rispondi boh! quando non sai una cosa ti dicono "eh, il bo e la vacca!!!" XDXDXD), il cattivo ragazzo del paese con tanto di cuore ed animo nero, migliore amico di lei fino all'adolescenza, e tutt'ora migliore amico di lui, non che suo cugino. Il più figo del paese, e con cronica carenza di magliette (mica vorremo incappare nel crimine di ricoprire quei poveri addominali)
(Adele: Ho letto il primo capitolo, ma quante volte c'è scritto sexy?!...
Miki:  Ma qualcuna si è accorta che BOH ha gli occhi nocciola per caso?
          in sei capitoli lo ha ribadito TRE VOLTE!o.O
Adele: e che è sexy? lo sapevate? e che sawyer è un BRAVISSIMO, PERFETTO ragazzo? 
Fede: Certo che poteva pure ripeterlo un altro paio di volte sexy e eccitante no!? Io non lo avevo mica capito bene. Alzi la mano chi ha pensato di regalare un bel dizionario dei sinonimi e contrari all'autrice e/o alla traduttrice (o traduttore, non ho guardato)? IO IO IO IO )
 
 Ok fin qui nulla di sconvolgente.
 Aston è a casa da sola e l'unico suo passatempo, oltre quello di andare a trovare la bisnonna del suo fidanzato pere essere quello che spazzare al chiesa e leggere le mail che lui gli spedisce dove le racconta di orsi, cascate e tramonti.
Poi in qualche modo Ashton e Beau si riavvicinano, e colti da impovviso lampo di genio si ricordano non solo che fino a pochi anni prima, erano migliori amici, ma che in realtà sono irresistibilmente attratti l'uno dall'altra, con buona pace dei rispettivi fidanzati (e che ve lo dico a fare che la fidanzata di Beau è una specie di sciacquetta facile sempre appiccicata al poverino).
In tutto questo compare la nonna fashion di Ashton, tacco alto e unghie laccate di rosa che spinge la nipote a fare le peggio cose per divertirsi un po', e a quanto pare è l'unica del paese ad ammettere candiamente quanto Beau sia un figo spaziale e che l'unico motivo per cui tutte lo assumono come giardiniere è per vedere i suoi addominali sudati.
Comunque sia lei si convince che deve girargli al largo quindi giustamente che fa? Prima si infratta al lago con Beau e poi lo invita a vedere un film approfittando della casa lasciata libera dai genitori, e infine dopo che lui con il suo nero mantello da vero eroe rifà i connotati ad un amico conla lingua un po' troppo lunga, si fa portare in un bar malfamato per imparare a giocare a biliardo.(Paola: non guarderò + un biliardo alla stessa maniera -.-"
Fede: scusate, ma il tavolo da biliardo davvero vi è rimasto così impresso? no perche dai in qualunque film o libro con una vaga stroria romantica prima o poi sul tavolo da biliardo fanno ben di peggio (o meglio vedete voi) che una semplice lezioncinadove lui ne approfitta per palpeggiala un po', suvvia pare quasi che in America tutti abbiano un tavolo da biliardo nel salotto su cui fare di tutto tranne che giocarci
Monica:  Ma poveretta questa è sempre stata solo a guardare la tv con il muflone montanaro.. bisogna capirla, appena ha visto il biliardo si è fiondata XD )
Mi pare un'ottimo piano.
Parte il solito tira e molla "vorrei ma non posso... ma se poi....forse...non si fa... bla bla bla..."
Poi la svolta, la nonna fashion (l'unica persona dotata di un briciolo di cervello nella vita della Pastorella), muore all'improvviso.
(Monica: ma la nonna doveva proprio morire dico io?? che poi.. vabbe.. morta da sola, nel letto.. stava benissimo fino al giorno prima.. per me viene fuori che nel letto c'era il giardiniere XD
Fede:Secondo me personaggio della nonna varrebbe la pena di approfondirla, vedi mai che il buon pastore era il figlio dell'idraulico XD
...
Fede: Nooooooooooooooooooooo fermi tutti, ma il giardiniere in paese non era Beau?!)
Affranta dal dolore Ashton allora che fa? Poverina non potendo contare sul sotegno morale del fidanzato si butta su quello decisamente più fisico del suo amico Beau. Lo corre a cercare attraverso i campi, lo trova che lavora sul trattore (sempre senza maglietta) e dopo aver pianto tutte le sue lacrime praticamente gli salta addosso e cerca di recuperare tutto quello che il suo perfetto fidanzato non le ha fatto provare negli anni in cui sono stati insieme fin ora. 
In fondo si sa per affrontare il dolore meglio tenersi impegnati. 

E qui li lasciamo, i prossimi capitoli nei giorni a venire, nel frattempo se volete c'è il post di Monica, di Francesca, e di Miki magari a me è sfuggito qualche particolare che loro ha notatato.

2 commenti:

  1. ç_____________ç piango dal ridere XD I commenti sono da morire XDXD

    RispondiElimina