martedì 17 dicembre 2013

Torta magica alla Nutella

Ho visto questa ricetta per la prima volta una o due settimane fa sul blog Crema e Panna, molto incuriosita ho fatto qualche ricerca e ho scoperto che questa ricetta è l'ultima moda delle food blogger, tutte ci hanno provato, ognuna adattando la ricetta al loro gusto (ovviamente il mio gusto è la nutella, non ve lo aspettvate vero?! Non la uso mai!).
Non vedevo l'ora di provarla, quindi ho colto la palla al balzo e approfittato del compleanno di papà la scorsa settimana.
Perchè questa torta è magica? Si tratta di un unico impasto che risulta molto liquido, e mentre cuoce si formano tre strati con tre consistenze distinte: la base risulta piuttosto compatta e consistente, tipo flan, la parte centrale è morbida e cremosa, tipo budino, e la parte superirore invece è soffice tipo pan di spagna.
La ricetta non è difficile, però esattamente come le fate che muoiono se qualcuno dice che non esistono, e si salvano solo se ci si crede veramente, dovete fidarvi che seguendo in maniera assolutamente scrupolosa le indicazioni della ricetta, avverà la magia.
Dato che non ho trovato una ricetta di torta magica alla nutella come dicessi io, dopo aver studiato parecchi blog, ho apportato le mie modifiche alla torta et voilà.
Tre strati.
Tre consistenze ben distinte.
Un solo ottimo sapore.
Io credo nelle fate, lo giuro, lo giuro.

Ingredienti:
4 uova
150 gr di zucchero
80 gr di burro (avendo aggiunto io la Nutella, ho abbassato un po' la quantità di burro prevista nella ricetta originale)
115 gr di farina
500 ml di latte
1 cucchiaio di acqua fredda
1 cucchiaino di succo di limone o aceto (io ho usato il limone)
2 cucchiai di Nutella

Procedimento:
Per prima cosa fate sciogliere il burro in un pentolino insieme alla Nutella, una volta che tutto è sciolto e amalgamato versatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare.
Separate le uova (rigorosamente a temperatura ambiente).
Mettete lo zucchero con i tutorli e montateli a lungo con le fruste fino a renderli chiari e spumosi (ci vorranno circa 10 minuti).
Aggiungete l'acqua e il burro e nutella frusi e raffreddati e montateli ancora con le fruste per qualche minuto.
Fate scaldare il latte.
Aggiungete, poco alla volta, alla spuma di tuorli la farina setacciata e mescolate delicatamente fino ad amalgamere bene il tutto.
Sempre mescolando aggiungete il latte lentamente mescolando bene fino a quando risulterà omogeneo (sarà molto liquido, non preoccupatevi).
Montate gli albumi a neve con il limone.
Aggingete gli albumi al resto dell'impasto a più riprese mescolando piano per rendere il tutto ben amalgamato.
Versate il composto in una tortiera quadrata di 20-22 cm di lato imburrata e infarinata (o rivestita con la carta da forno come ho fatto io) e cuocete 160° per 60 minuti.
Una volata che la torta è cotta spegnete il forno e lasciatela riposare altri 10 minuti prima di aprirlo (lo so la tentazione di aprire lo sportello per controllare la cottura è grande, ma non cedete, manca poco).
Tirate la teglia fuori e lasciate raffreddare la torta.
Una volta fredda mettete la torta in frigo per un paio d'ore almeno.
Prima di servirla spolverizzate la torta con lo zucchero a velo e tagliatela a quadretti


4 commenti:

  1. O.O voglio fare questa magia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki è buonissima, e poi puoi farla al gusto che preferisci, quindi ci si può sbizzarrire

      Elimina
  2. Bellissima, dev'essere di una bontà unica con la nutella!!!
    complimenti, sei stata bravissima!!!!
    prendo nota, naturalmente!
    e grazie per la fiducia... :***
    buona giornata. Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi fatto conoscere una nuova ricetta

      Elimina