giovedì 24 aprile 2014

Torta zebrata (o meglio tigrata)

Era da tempo che volevo provare questa ricetta, l'avevo segnata e messa lì in attesa, poi però per un motivo o per un altro finivo sempre per preferirne altre.
Alla fine l'avevo quasi dimenticata.
Poi ho letto, su una raccolata che sto facendo dedicata ai dolci e alla Disney, della torta Tigro.
Era la torta perfetta per il compleanno di mia sorella (più di un mese fa ormai) però la torta che usavano per fare la base, un semplice pan di spagna, mi sembrava un po' triste e mi sono ricordata di questa ricetta.
Con la semplice aggiunta di colorante arancione ho colorato  la parte bianca e trasformato la mia zebra in una tigre.

Ingredienti:
4 uova
250 gr zucchero
250 ml latte
200 ml olio di semi
1 bacca di vaniglia (o un cucchiaino di estratto di vaniglia)
300 gr di farina 00
1 cucchiaio di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro

Procedimento:
In una ciotola montare le uova con lo zucchero  e i semi della bacca di vaniglia fino ad avere un composto liscio e spumoso.
Aggiungere il latte e olio a filo e continuare a montare l’impasto con le fruste elettriche.
In una ciotola separata, mescolare la farina, e lievito in polvere.
Aggiungere la farina a pioggia all’impasto e lavorare fino a quando l’ impasto non risulterà liscio e fluido.
Dividere poi l’impasto in due parti: lasciarne una bianca (a questo punto ho aggiunto il colorante per rendere la torta arancione) e aggiungere all’altra il cacao e mescolare
Accendere il forno  a 180° e imburrare e infarinare una tortiera da 24 cm
Versare 3 cucchiai di impasto bianco nel centro della tortiera. Versare poi, sempre nel centro della teglia, 3 cucchiai di impasto nero su quello bianco.
Continuare così alternando gli impasti fino a loro esaurimento.
Mi raccomando…non fermatevi ad attendere che il composto si espanda e non inclinare la tortiera per distribuire l’impasto…. si estenderà da solo formando dei cerchi concentrici.
Infornare la zebra cake per 40 minuti a 180° in forno già caldo.








Per attaccare la pasta di zucchero della copertura alla torta ho usato semplicemente della panna montata con un cucchiaino di miele, panna che ho messo anche nel centro, ma vi assicuro che non è necessaria nessuna farcitura per la torta che non risulta ne asciutta ne stopposa.
Ed ecco anche la torta finita e decorata (ho messo in opera tutte le mie scarsissime abilità di decoratrice, non è perfetta ma sono soddisfatta)


4 commenti:

  1. Risposte
    1. grazie mille, piano piano sto imparando

      Elimina
  2. *_* la torta tigro???? Bellissimaaaaaaa

    RispondiElimina
  3. bella vero?! Devo specializzarmi un po' sulle decorazioni, ho toppa poca pazienza io

    RispondiElimina